WorkCoffee

Cerchi un posto nuovo di lavoro? Ora la tendenza è cercarlo al bar. L’ultimo ha aperto a Milano: si chiamano WorkCoffee (www.workcoffee.it), una catena di bar che oltre a caffè, birre e pranzi offre strumenti utili per la ricerca di un lavoro, come una bacheca e una rassegna stampa con gli annunci e computer connessi ad Internet per fare ricerca online. E servizi gratuiti: esperti che insegnano a scrivere il curriculum o come affrontare un colloquio, personale qualificato per incontri di orientamento e aperitivi con aziende del territorio. Si paga solo la consumazione, ma non è obbligatoria.

Young Businesswoman with Laptop during a BreakIl progetto nasce con l’obiettivo di spostare la ricerca del lavoro da luoghi grigi come le agenzie interinali a un ambiente più spontaneo, dove gli incontri informali ravvivano selezioni troppo rigide che non sempre rivelano il valore dei candidati. E’ stato dimostrato che in luoghi conviviali ci si attiva maggiormente, l’interazione e il dialogo sono facilitati e c’è meno dispersione. Chi inoltre insegue l’assunzione inviando esclusivamente le candidature da casa si arrende più facilmente, mentre condividere l’esperienza aiuta a conservare l’ottimismo.

Oltre al bar, alla Coop Consumatori Nordest di Mantova e provincia, con il catalogo premi del supermercato si può offrire un impiego ad un ragazzo dai 18 ai 30 anni, destinando l’equivalente economico dei propri punti accumulati ad un programma di inserimento lavorativo. Oppure registrandosi gratis al portale Jobyourlife (https://it.jobyourlife.com), si aggiungono massimo tre città dove si vorrebbe lavorare e saranno le aziende stesse ad individuare i candidati sulla mappa online.

Lascia un commento