Tendenza normcore

Normcore, questo è il nome della nuova tendenza che arriva direttamente da New York e impone la semplicità come valore assoluto da seguire: niente è più alla moda che non essere alla moda.

normcoreA coniare il termine, contrazione tra gli aggettivi inglesi normal e hardcore, è stata una società di ricerche newyorchese, la K Hole, in un recente studio sulle nuove tendenze dei ragazzi d’oggi, nativi digitali che già possedendo una forte individualità grazie a selfie, video, tweet e hashtag facili, non hanno più necessità di farsi notare per ciò ce indossano. Ci si impegna ad essere se stessi in sostanza, anziché ad apparire diversi dagli altri. Non si ha più voglia di vestirsi per mettersi in mostra, ma per stare comodi; non ci si barda a festa, ma si gode dell’ordinario; non si inseguono le novità, ma si adotta l’intramontabile.

L’estetica di riferimento? Quella degli anni ’80 e ’90: jeans a vita alta, felpe, t-shirt bianche, giacche di jeans, zaini, sneakers e sandali flat e anatomici. Icone normcore dei nostri giorni sono il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg, che presenzia a incontri ufficiali in giacca e ciabatte da piscina ai piedi e Barack Obama, sovente fotografato in jeans, polo oversize e sneakers anonime. Le stesse griffe oggi imitano il look da turista americano anni Ottanta: Marc Jacobs ha proposto felpe in pile e Céline ha bordato di pelliccia i classici sandali Birkenstock. Di sera il total black con un completo gessato nero Maison Martin Margiela va perfettamente a nozze con l’essere inosservati/osservati. In opposto alla mise nera è possibile ripiegare su Jil Sander in total white, tagli minimali e ricchezza nei tessuti. Basic rivisitato anche per Tommy Hilfiger: le polo t-shirt diventano abiti dalla lunghezza mini e dal sapore un po’ sportivo.

Diciamolo, lo stile normcore va apprezzato per una qualità meritoria, che pochi altri trend possono vantare: la comodità. Niente tacchi a spillo a gonfiarci le caviglie, né gonne e vestiti strech a farci mancare il respiro. Tutto è rigorosamente rilassato, nessuna aderenza, nessun punto segnato, i capi si appoggiano al corpo con disinvoltura. Godiamocela finchè dura!

Lascia un commento