Tecnowoman

Quando si mette insieme il binomio donne e tecnologia l’argomento diventa sempre controverso e i toni si scaldano, soprattutto se nella conversazione è coinvolto qualche rappresentante del cosiddetto “sesso forte”, tendente in genere a dare per scontata una certa predisposizione “antitecnologica” da parte delle donne.

In effetti bisogna capire qual è la vera grande differenza tra uomini e donne davanti alla tecnologia: l’approccio. I maschietti si appassionano alle innovazioni tecnologiche fini a sé stesse, per l’entusiasmo di provare l’ultima scoperta, l’ultima app, il fascinoso aggeggio appena inventato. Entusiasmo che poi, spesso, svanisce all’arrivo della successiva innovazione…

tecnowoman

Noi donne invece abbiamo una visione più pratica della tecnologia: impariamo a utilizzare ciò che è utile ai nostri scopi, magari senza chiederci come funziona, perché è stato creato o quale scoperta tecnologica ne ha permesso la realizzazione…ma questo non significa che siamo meno portate degli uomini verso l’utilizzo degli “aggeggi elettronici”: mettete una donna e un uomo davanti ad una lavatrice mai vista prima e la sfida vedrà una netta sconfitta del genere maschile.

La tecnologia, per interessare alle donne, deve essere utile e aiutarle a semplificare la vita! Non bisogna stupirsi se le donne sono poi sempre aggiornate sulle applicazioni per tenersi in contatto con le amiche e il resto del mondo, per comunicare a costo zero ed esser informate su ciò che le circonda. Magari non sanno la differenza che c’è tra un browser internet o l’altro, perché a loro interessa soltanto che la connessione sia “asservita” al loro scopo. E poco importa della differenza tra tablet, smartphone e pc portatile…

Anche questo sito gestito da me – lungi da essere “smanettona” o “tecnoaddicted” – promuove blog interessanti, nuove applicazioni, novità sui social network, sullo shopping online e sui vari supporti informatici. E se ci si troverà alle prese con qualche difficoltà insormontabile, beh ci si potrà sempre rivolgere a chi nel campo è un vero asso, come la digital doula Francesca Marano (www.francescamarano.com) o la social media tutor Enrica Crivello (www.enricacrivello.it). E fateci caso, le più famose blogger internazionali sono donne!

Una risposta a “Tecnowoman”

  1. Grazie per la menzione e… sante parole!

Lascia un commento