Pensare positivo

E’ lunedì, e come ogni inizio settimana ci si promette un buon proposito…al bando diete e promesse che mai manterremo, puntiamo a pensare positivo! Gli entusiasmi fanno muovere il mondo e l’ottimismo aiuta a vivere meglio ed è contagioso: chi sta bene con se stesso dona felicità agli altri.

Think positive stamp

Ma ottimisti si nasce o si diventa? Alcuni studi intrapresi dal Dipartimento di neuroscienze del Fatebenefratelli di Milano hanno individuato, nelle aree cerebrali più profonde e legate alle emozioni, un vero e proprio “centro dell’ottimismo”. E’ un punto che si accende in presenza di pensieri favorevoli sul proprio futuro e che è più vivace e reattivo in chi pensa positivo. Ma accanto alla genetica c’è l’ambiente: i geni danno la predisposizione ma poi questa si esprime in misura maggiore o minore in base alle esperienze, cioè gli stimoli (positivi o negativi) che riceviamo fin dalla vita intrauterina. Il contesto socio-culturale che ci circonda, l’educazione, gli affetti, i successi o gli insuccessi, le gioie e i dolori…questi fattori incidono sul nostro modo di essere e modificano il Dna

Imparando a sorridere di più produrremo serotonina e dopamina, i famosi neurotrasmettitori che regolano il livello dell’umore. E più questo accade, più aumentano l’energia, la voglia di meravigliarsi, perfino di innamorarsi. Che è il massimo dell’ottimismo, perché porta a vedere lontano, ad investire sul futuro vivendo in pieno anche il presente.  L’ottimista è sempre vincente: anche lui si ferma di fronte a esperienze difficili o dolorose, ma al contrario del pessimista non ci resta impigliato. Cerca (e trova) gli spiragli positivi e li usa per uscirne.

Hai litigato con il capo? Puoi finire in una spirale di mobbing ma puoi anche trarne beneficio, trovando la forza per un chiarimento o per cambiare lavoro. Rompi con il fidanzato? Puoi chiuderti in casa o concentrarti su altri interessi, magari trovando un compagno migliore. Più scopri soluzioni, più si rinforzano autostima e ottimismo, che fanno da volano alla positività.

Lascia un commento