Pasqua a Milano

Passare la Pasqua a Milano è ormai una tradizione per molti milanesi ma anche per tanti turisti: visto il giorno di festa, la città vive in un’atmosfera meno frenetica del solito, ed è particolarmente apprezzabile all’aria aperta. E non saranno poche le iniziative organizzate:

pasqua mi

MOSTRE e MUSEI:

GAM – Galleria d’Arte Moderna, via Palestro 16. Retrospettiva Medardo Rosso: la luce e la materia, domenica 5 aprile dalle 9 alle 17.30. Lunedì 6 dalle 9.30 alle 19.30.

Museo di Storia Naturale, corso Venezia 55. Esposizione Food. La scienza dei Semi nel piatto. Domenica dalle 9 alle 17.30 e lunedì 6 dalle ore 9.30 alle 19.30. Sabato 4 e martedì 7 il museo organizza Uova da Museo, una visita-gioco (prenotazione obbligatoria) per bambini dai 6 agli 11 anni.

Palazzo Morando, via Sant’Andrea 6. Mostra fotografica Brassaï. Pour l’amour de Paris. Ingresso gratuito domenica 5, dalle 9.00 alle 17.30. Lunedì chiuso.

Palazzo Reale, piazza del Duomo 12. Mostra temporanea Dai Visconti agli Sforza. Milano al centro dell’Europa, aperto sia domenica 5 che lunedì 6 dalle 9.30 alle 19.30.

PAC – Padiglione d’Arte Contemporanea, via Palestro 14. Esposizione Stardust del fotografo David Bailey che apre al pubblico il 5 e il 6 aprile dalle 9.30 alle 19.30.

Palazzo della Ragione, piazza dei Mercanti. Mostra fotografica Italia Inside Out aperta durante le festività pasquali dalle 9.30 alle 20.30.

Gallerie d’Italia, piazza della Scala 6. “Oltre. Le soglie dell’invisibile“: un itinerario artistico tra le forme con cui il divino incontra la vita dell’uomo e la sua aspirazione all’infinito, con opere contemporanee e non solo. Ingresso gratuito, apertura 9.30-19.30.

MUDEC, via Tortona 56. Fresco di inaugurazione, ospita due mostre: “Africa. La terra degli spiriti”, dedicata all’arte africana dal Medioevo ad oggi, e “Mondi a Milano“, panoramica sul dialogo fra il capoluogo lombardo e l’altrove. Aperto sia a Pasqua che il lunedì dell’Angelo, dalle ore 9.30 alle ore 19.30.

Museo della Scienza e della Tecnologia, via San Vittore 21. Da sabato 4 a martedì 7 offre ricche attività e laboratori nella Tinkering Zone, soprattutto per i più piccoli (http://www.museoscienza.org/news/dettaglio.asp?idnotizia=933). Dalle 9.30 alle 19.30

Spazio Oberdan, via Vittorio Veneto 2. Mostra sul fotoreporter di guerra Robert Capa. La Guerra in Italia 1943 – 1944, aperto domenica 5 e lunedì 6 dalle ore 10 alle ore 19.30.

MERCATINI:

Mercatini di Primavera, piazza Portello. Shopping all’aria aperta all’insegna delle cose belle e del gusto, tra artigianato tipico, laboratori creativi e uova di Pasqua. Dalle 9 alle 19.

Mercato in Giardino, via San Vittore 49. Genuinità e creatività con agricoltura tradizionale e lavori fatti mano. Dalle 10 alle 19.30.

Mercatino di Antiquariato, piazza Diaz. Merceologie di alto contenuto culturale e collezionisti: libri, stampe, gioielli, quadri e accessori vintage. Dalle 8 alle 19.

Fiera dell’Angelo, via della Moscova. A Pasquetta, attorno alla Chiesa di Sant’Angelo e all’annesso Convento dei Frati Minori, saranno presenti i commercianti che proporranno articoli per la casa, libri, oggetti etnici, abbigliamento, specialità alimentari, quadri e golosità. Dalle 9 alle 19.

Lascia un commento