Moda arcobaleno

Tonalità accese, accostamenti sgargianti, stampe hawaiane e disegni tropicali. La moda arcobaleno è il fashion diktat del momento, frizzante e luminosa come non mai. Colore significa positività ed energia, passerelle e vetrine continuano ad ostentarlo come inequivocabile segnale di ottimismo.

pantone1

Per non risultare arlecchino bisogna imparare a scegliere e mixare i colori che ci valorizzano. L’uso corretto delle tinte ha l’enorme potere di renderci più giovani e belle, o viceversa la scelta in contrasto con le nostre caratteristiche naturali potrebbe accentuare occhiaie e imperfezioni o spegnere occhi e sorriso. Il trucco per familiarizzare con questo trend è iniziare con un solo tono indossato in differenti tonalità, ad esempio un blazer electric blue – colore freddo che sta particolarmente bene alle bionde algide e alle brune dalla pelle di porcellana – su T-shirt cerulean; oppure una gonna red orange – nuance perfetta per una carnagione già abbronzata o ambrata di natura – sotto un pezzo basico tangerine.

pantone

Se vogliamo andare sul sicuro spezziamo con una dose di bianco che alleggerisce i toni forti di tendenza come il fuchsia o il canary. Via libera a righe vivaci e micro fantasia sul classico denim e nessuna remora per quanto riguarda gli accessori: occhiali da sole crazy, maxi orecchini in resina, shopper e tracolla di vernice lipstick e sneakers (vere it-shoes di questa stagione), tutto senza limitazione cromatica alcuna.

Quando ci sentiamo pronte a caricare ancor più di grinta il nostro look, sbizzarriamoci con tinte floreali, stampe botaniche, abiti bouquet, motivi vivaio, disegni hawaiani o tropicali. Bastano una semplice felpa verde menta con la scritta “flower” o un vestito con oblò a forma di petalo o la stampa di un bulbo. Pants, bermuda e shorts hawaiani con semplici T-shirt bianca e sandali cuoio fanno subito estate ai tropici, anche per le vie della città.

Lascia un commento