(Sor)ridere

Momenti di leggerezza, di allegria. Viverli è importante. Per l’umanista francese François Rabelais, sorridere libera la gioiosa verità sul mondo, prigioniero della falsità e della paura, che generano a loro volta la pesantezza del vivere e la violenza, quindi pure la sofferenza. Secondo Sigmund Freud invece, è un atto liberatorio, visto come canale di sfogo delle […]

Il magico potere del riordino

Pensavo proprio a lei mentre, concentrata e impanicata, mi accingevo a riordinare la mia cabina armadio, ed ecco che la trovo col suo libro già più volte sottolineato tra la pila di romanzi da terminare di leggere sul mio comodino. Anche io, come Marie Kondo, adoro l’ordine sin da quando ero piccola. I miei quaderni erano […]

Mai provato con la gentilezza?

“Abbi coraggio e sii gentile” raccomanda la mamma in punto di morte a Cenerentola, nel film di Kenneth Branagh. Un consiglio prezioso: ingoiate le lacrime, la fanciulla impara a fare della mitezza un’arma vincente. Tra un colpo di ramazza e l’altro sorride e diventa padrona del proprio destino. Come andrà a finire lo sappiamo. Questione […]

Menù letterari

Indecisi su cosa preparare stasera per cena? E se, invece che dal solito ricettario, ci lasciassimo consigliare da Scott Fitzgerald, Virginia Woolf e Jack Kerouac? Forse non ci abbiamo mai fatto caso, ma anche i personaggi dei nostri romanzi preferiti hanno i loro vizi e stravizi culinari: dalle polpette di Renzo Tramaglino all’iconica madeleine di […]

La felicità si impara

È vero, non si può decidere di essere felici. Ma è anche vero che ci si può allenare per cogliere al meglio le opportunità per diventarlo. L’epoca in cui viviamo, che ci vuole immersi in un flusso costante di distrazioni e informazioni, disorientamento e paura, ci allontana da quei gesti semplici come il sorridere o […]

Social Book Day

So cosa si prova. Si chiude l’ultima pagina e ci si sente appagati. Riapriamo gli occhi sulla realtà e tutto appare in modo diverso, più pieno, colorato, intenso. Un’esperienza talmente potente che si vorrebbe riprovarla subito. Un’evasione sana, che ci ha fatto viaggiare per un po’ e raggiungere un “altrove”. Perché immergersi in un romanzo vuol dire dimorare in […]