Nostalgia chiama ricordi

Uno strano stato d’animo permea le anime sensibili in autunno più che in altra stagione, difficile da definire tante sono le sue sfumature, alcune quasi indescrivibili.  La chiamano Nostalgia, che come tante altre parole di uso comune, deriva dal greco νόστος = ritorno e αλγος = dolore, quindi dolore del ritorno o, più propriamente, dolore per […]

Atlante delle emozioni umane

Chi credeva il contrario si arrenda: nemmeno quelle “di base” (gioia, paura, rabbia, tristezza, sorpresa, disgusto) sono universali. Lo racconta con garbo l’adorabile “Atlante delle emozioni umane” di Tiffany Watt Smith, giro del mondo in 156 sfumature di sentimento, diverse a seconda dei popoli che le provano. I nostri corpi si sono evoluti tutti nello […]

Malinconia portami via

È come portarsi dentro un giorno di nebbia che avvolge il cuore e dove l’aria è inumidita da una pioggerella lieve, impercettibile, ma dolcemente calda. Non è l’accecante raggio del sole a trafiggere l’anima, a illuminare i pensieri, ma una bruma impalpabile che si deposita addosso e assopisce…che cos’è quella ruga in fronte, quella nuvola […]

Viaggio al termine della notte

Di fronte a certe opere, a certi artisti, non si può che rimanere a bocca aperta, sbigottiti, silenziosi. È quello che mi è successo dopo aver letto “Viaggio al termine della notte” di Louis Ferdinand Céline. Con fatica, dunque, scrivo una recensione, poiché esprimersi a riguardo è difficile. Solo la possibilità di dare un giudizio […]

Ti dono un libro

Nonostante tutto, eccoci di nuovo a Natale. Frenesia a mille, città parate a festa, ultime corse folli alla ricerca dell’ultimo regalo da fare a parenti, amici, compagni. Attraverso il dono siamo spinti a interagire, esporci, comunicare, farci conoscere e conoscere l’altro. Sentimenti e pulsioni che non dovrebbero portare né ansia né angoscia come invece succede […]

Leggere è benessere

All’inizio è come entrare in una nebbiolina: si vedono solo i contorni del paesaggio. Bisogna orientarsi, mettere a fuoco. Poi, lentamente, tutto diventa nitido. E man mano che appaiono case, persone, alberi, animali, cose, si sperimenta un benessere che si protrae nel tempo. No, non stiamo sognando. E neanche viaggiando. Stiamo leggendo un romanzo. Sì, perché […]

(Sor)ridere

Momenti di leggerezza, di allegria. Viverli è importante. Per l’umanista francese François Rabelais, sorridere libera la gioiosa verità sul mondo, prigioniero della falsità e della paura, che generano a loro volta la pesantezza del vivere e la violenza, quindi pure la sofferenza. Secondo Sigmund Freud invece, è un atto liberatorio, visto come canale di sfogo delle […]